Solution Award

In collaborazione con:

 

La 4° edizione del Solution Award intende porre l’attenzione sulla capacità di proporre usi più efficaci ed interattivi, l’uso dell’informazione e del dato, la tracciabilità e il controllo della qualità e delle performance. Si incoraggia, quindi la piena estensione ai paradigmi 4.0 che hanno nella robotica collaborativa un alfiere tra i principali.

Dopo un percorso di ricerca, trasferimento tecnologico, assorbimento delle nuove tecnologie, è arrivato il momento per proporre le proprie soluzioni robotizzate per la “fabbrica intelligente”.
Scarica il programma della tavola rotonda

Come proporsi tra gli innovatori più importanti del panorama nazionale?

Il Bando è aperto a tutte le persone fisiche e giuridiche italiane, anche in consorzio, in grado di dimostrare una realizzazione robotica installata o in fase di collaudo, oppure in forma di dimostratore funzionale completo. Le applicazioni candidate possono essere state, o in procinto di essere messe in servizio in qualsiasi nazione.

I settori  e le tipologie di applicazioni sono aperti, senza restrizione d’uso, dalle soluzioni collaborative a quelle più automatizzate, dai settori principali dell’industria dei robot alle nicchie di lavorazione, da installazioni strutturate a piattaforme mobili di manipolazione o logistica robotizzata.

In continuità con la scorsa edizione, una menzione speciale è riservata alla categoria “Orizzonti”, ovvero un’occasione di promozione di prototipi, esperimenti e risultati preliminari da parte di laboratori di ricerca o collaborazioni ricerca-industria.

La valutazione delle candidature è affidata ad un Comitato Tecnico Scientifico composto da varie sensibilità ai temi della robotica, alle varie specializzazioni dei robot, sia dal punto di vista tecnico che economico-produttivo. L’ormai tradizionale Evento di premiazione nel pomeriggio di venerdì 29 marzo,  sarà ancora una volta un’occasione per conoscere e discutere le tendenze tecnologiche e il mercato dei robot, insieme a tutti i protagonisti: finalisti, produttori, esperti ed osservatori.