Sfere

Prodotto: Sfere

Livello di innovazione: Sfere Sfere

Settori di applicazione: Dai cuscinetti alle viti a ricircolo di sfere, dai giunti omocinetici alle valvole di ritegno, dalle colonne sterzo degli autoveicoli ai sistemi di sedili, solo per citarne alcuni.

Vantaggi: Sviluppate per resistere a contatto con acido solforico, fosforico e acetico, sono ampiamente utilizzate in applicazioni che coinvolgono prodotti chimici fotografici, inchiostri, rayon, gomma, sbiancanti tessili, coloranti e attrezzature ad alta temperatura. Le sfere di ossido di allumina sono spesso utilizzate per migliorare le prestazioni dei cuscinetti.


Il cuore di qualsiasi cuscinetto a sfere è rappresentato dalle sfere stesse che, accoppiate tra anello interno ed esterno, consentono il movimento relativo tra le parti e determinano la maggior parte delle prestazioni funzionali del cuscinetto.

In un cuscinetto a sfere radiale e in un cuscinetto a sfere a contatto angolare, la sfera è il componente con i più rigidi requisiti di precisione. Ad esempio, la rugosità superficiale delle sfere di precisione in acciaio in un cuscinetto buono deve raggiungere valori di Ra solo intorno a 0,004 micron, cioè lo spessore equivalente di uno strato di poche centinaia di migliaia di atomi messi uno sull’altro (la stessa rugosità misurata sulle gole lappate dei migliori anelli interni ed esterni mostrano valori di almeno 4 o 5 volte più alti).

Le proprietà geometriche delle sfere sono espresse dalla norma internazionale ISO 3290  che definisce le classi di precisione e, per ognuna di esse, esprime le tolleranze in termini di massima ovalità, rotondità, variazione del lotto e intervallo di sfumatura.

ICT offre sfere in acciaio di qualità da G3 a G40, compreso lo speciale grado Super-Premium progettato per applicazioni con elevati requisiti di silenziosità. Le sfere in acciaio al cromo sono realizzate in acciaio 100Cr6 pulito (cioè senza inclusioni metalliche e non metalliche) prodotto solo esclusivamente da ben note acciaierie giapponesi, coreane e francesi. Questa è una garanzia di ottima resistenza delle sfere alla fatica e all’usura, in modo tale da evitare pericolosi fenomeni di cedimento delle sfere che potrebbero portare alla stessa modalità di spallamento anche sulle gole degli anelli.

Le sfere sono offerte per lo più nella gamma dimensionale da 0,4 mm a 200 mm di diametro (in verità per alcuni materiali è possibile raggiungere diametri fino a 800 mm).

Sfere in acciaio al cromo

Il 100Cr6, ovvero l’acciaio al cromo utilizzato per l’applicazione dei cuscinetti, è il materiale più utilizzato per le sfere ed è noto anche come acciaio 52100 o SUJ2. Le fonti di acciaio utilizzate da ICT garantiscono una microstruttura martensitica a grana molto fine, che consente elevata durezza ed eccezionali proprietà di resistenza all’usura e alla fatica.

Attraverso il nostro partner produciamo oltre 4 miliardi all’anno di sfere in acciaio al cromo. Ciò consente la flessibilità di un’ampia offerta di sfere di alta qualità, servite in tutto il mondo con una politica just-in-time.

La gamma di qualità include la speciale Super Premium oltre alle migliori qualità ISO 3290, cioè G3, G5 e G10, per cuscinetti sensibili al rumore. Offriamo gradi G10 e G16 per cuscinetti mozzo ruota HUB e G20, G24 e G28 per giunti omocinetici. Tuttavia, possiamo supportare i nostri clienti nello scegliere i prodotti più adatti alle loro esigenze.

Sfere in Ceramica

Le sfere di nitruro di silicio sono utilizzate in industrie ad alta tecnologia come l’aerospaziale e la difesa, all’interno di cuscinetti ibridi e di cuscinetti interamente in ceramica. Le caratteristiche principali sono l’eccellente resistenza alla corrosione delle sostanze chimiche e altre condizioni ambientali impegnative, la densità ridotta che riduce al minimo la forza centrifuga, lo slittamento e l’usura ad alta velocità e accelerazione, la resistenza alla fatica di circa 10 volte più elevata rispetto alle sfere in acciaio al cromo, la proprietà di isolamento elettrico e la capacità di resistere a temperature molto elevate. Le nostre offerte vanno da 0,5 a 63,5 mm, in gradi di qualità a partire da G3.

Nonostante le sfere in carburo di silicio siano utilizzate meno frequentemente di altri materiali ceramici a causa dei costi della materia prima e della difficoltà di lavorazione, offrono la migliore resistenza al calore e alla corrosione tra tutte le sfere in ceramica. Il loro uso ideale è sotto carichi bassi, velocità da basse a moderate e in ambienti altamente corrosivi.

Le sfere di ossido di zirconio hanno la più alta resistenza e tenacità alla temperatura ambiente di tutti i materiali ceramici avanzati. Pertanto offrono una capacità portante superiore. Forniamo sfere in ossido di zirconio nell’intervallo da 0,5 a 38,1 mm, in gradi di qualità a partire dal grado G3.

Dove puoi trovarci ICT SRL:

Salone: Subfornitura Meccanica | Padiglione: Pad. 8 | Stand: J19


Richiedi contatto con ICT SRL