25/11/2020

Alumotion distribuisce Cobot Lift, sistemi di compensazione del peso per portare il payload del robot fino a 45 kg

L’offerta di soluzioni cobotiche Alumotion accoglie un’importante novità: è Cobot Lift, un’azienda innovativa con vocazione globale e origine danese che già dal nome ha scelto di identificarsi con il suo prodotto di punta.

Cobot Lift è infatti un sistema di compensazione del peso, ossia un dispositivo ingegnerizzato e realizzato internamente che, applicato ai bracci robotici UR10 e UR10e di Universal Robots (di cui Alumotion è Preferred Distributor), consente di incrementarne notevolmente la capacità di carico (payload) con un moltiplicatore di 4,5x, portandola fino a 45 kg!

Grazie a Cobot Lift diventa possibile immaginare anche movimentazioni di oggetti pesanti; questa caratteristica apre la strada all’impiego dei bracci robotici per le attività di fine linea, in particolare la sbancalatura.

Ma Cobot Lift è comunque una soluzione versatile, adatta anche per il pick & place o per automatizzare la pallettizzazione.

Il dispositivo è costituito da una colonna di acciaio che all’estremità superiore monta un’asta orizzontale: per visualizzarlo basta immaginare qualcosa di molto simile a una piccola gru.

Lungo l’asta orizzontale si aggancia e può scorrere il sistema di compensazione del peso Cobot Lift, che per funzionare deve poi essere agganciato al polso del braccio robotico con l’altra estremità.

In questo modo, il cobot guadagna un ausilio che contribuisce allo sforzo di sollevare oggetti e garantire l’applicazione della stessa forza per tutto il percorso di movimentazione, fino all’arrivo nella postazione di rilascio dell’oggetto da spostare.

Cobot Lift è disponibile in 2 versioni: fissa (Stationary Cobot Lift) e mobile (Mobile Cobot Lift).

Dove puoi trovarci ALUMOTION SRL:

Salone: Motek Italy | Padiglione: Pad. 5 | Stand: L56