21

Feb

Realtà Mista per il Controllo Qualità a bordo macchina

La Realtà mista (VR e AR) applicata a diverse attività di fabbrica è un esempio della versatilità e della trasversalità di tale tecnologia.

Ad esempio, per il controllo qualità a bordo macchina con l’obiettivo di mostrare l’utilizzo integrato delle tecnologie abilitanti di Industria4.0 nel processo, quando si tratta di produzione di piccoli lotti.

Dal Minimes si chiude una fase di lavorazione su macchina BIESSE. Un pezzo risulta non conforme e con tablet l’operatore lo fotografa indicando con un touch il punto critico ed invia il risultato. Il sistema individua sul modello 3D del CAM del pezzo precedentemente disegnato le coordinate spaziali sulle quali è stata rilevata la non conformità in modo da guidare il reparto di progettazione a fare le verifiche del caso: errore nella geometria del disegno, errore nell’indicazione dell’utensile da utilizzare, altro..  L’informazione viene inoltre recepita dal MES che imposta il pezzo lavorato come scarto segnalando alla produzione l’anomalia nell’avanzamento del lotto di produzione.

Torna alla Fabbrica senza limiti »