22/01/2019

Il trattamento Plasma migliora adesione e bagnabilità

Le particelle che contaminano le superfici influenzano negativamente l’adesione di vernici, rivestimenti, inchiostri e adesivi. Il trattamento Plasma pulisce il substrato plastico e agisce sulla sua tensione superficiale garantendo massima aderenza.

Nel processo di adesione entrano in gioco l’interconnessione meccanica che si verifica tra la superficie del substrato e lo strato di inchiostro, rivestimento, o adesivo e i legami chimici.

La topografia del substrato crea punti di connessione meccanica.  Se particelle organiche o inorganiche impediscono il contatto interfacciale tra la superficie polimerica di un inchiostro - rivestimento - adesivo e il substrato, l’adesione viene inibita.  

Le particelle contaminanti provengono dall’ambiente esterno e formano un film sulla superficie (olio, grassi, residui chimici, ossidi). Il sottilissimo strato di impurità blocca i punti che potrebbero garantire un buon ancoraggio e a livello chimico riduce la bagnabilità dei materiali indebolendo il legame delle forze intermolecolari.

La preparazione delle superfici è il fattore cruciale per ottenere una buona adesione e per scongiurare il distacco del rivestimento, delle vernici, o delle colle.  Il metodo più efficace per rimuovere gli agenti contaminanti organici dalle superfici plastiche è il Plasma atmosferico. Numerosi test hanno confermato l’efficacia del trattamento per pulire le superfici e per aumentare l’energia superficiale.

Vantaggi

  1. Metodo sicuro, ecologico e di facile utilizzo
  2. Soluzione pratica e efficiente per la pulizia delle superfici nei processi industriali (manufatti plastici o metallici)
  3. Rimozione dalle superfici plastiche di depositi contaminanti
  4. Stabilità delle superfici sottoposte al trattamento
  5. Risultati superiori a quelli di altri metodi di pulizia

Where you can find us FERRARINI & BENELLI SRL:

Exhibition Hall: Eurostampi - Macchine e Subfornitura Plastica, Gomma e Compositi | Pavilion: Pad. 6 | Stand: H46