7

Apr

Ghisa Sferoidale prodotta in colata continua Vs. Acciaio

Commerciale Fond Spa, in collaborazione con i suoi fornitori, ha realizzato un approfondito studio sulla ghisa a grafite sferoidale realizzata mediante colata in continuo, un prodotto fino ad oggi sotto utilizzato, soprattutto in Italia. L’invenzione della ghisa sferoidale risale al primo dopoguerra, mentre la possibilità di produrla in colata continua, risale alla fine degli anni ’60.

Scheda materiale

Livello di innovazione 

Settori di applicazione:
Oleodinamica – Trasmissioni di potenza – Ingranaggeria – Automotive – Impianti di sollevamento – Meccanica in genere

Caratteristiche:
Assenza di difettosità interne – Ottima compattezza della struttura – Disponibilità dal pronto

Vantaggi rispetto all’acciaio:

  • peso inferiore del 10% (15% rispetto all’AVP)
  • materiale isotropico
  • maggiore resistenza all’usura a parità di durezza
  • migliore smorzamento delle vibrazioni
  • minore rumorosità
  • migliore lavorabilità
  • assenza di Piombo

Disponibilità

Questo materiale è disponibile in barre con lunghezza standard di 3.000 – 3.100 mm, con diametro da 25 mm a 650 mm e sezioni quadrate o rettangolari da 40×20 mm a 600×500 mm. Tutte le sezioni sono normalmente disponibili dal pronto a magazzino, con possibilità di fornitura di barre grezze intere, blocchi tagliati a misura o barre sgrossate per fresatura su quattro lati, in lunghezza di 3.000 – 3.100 mm o in blocchetti tagliati a misura.

Una copia del “Manuale Tecnico sulla Ghisa Sferoidale in Colata Continua” è disponibile presso il nostro stand di MEC-SPE o presso i nostri uffici.

Dove puoi trovare COMMERCIALE FOND SPA:
Salone: Subfornitura Meccanica Padiglione: Pad.3 – Stand: G08


Maggiori informazioni sulla fiera MECSPE

Contatti »