8

Mar

Industry 4.0 – Il ruolo della filosofia lean per la logistica del futuro

Nella fabbrica del futuro anche i processi logistici di magazzino saranno facilitati dall’introduzione di sistemi automatici di movimentazione e stoccaggio, in grado di parlare tra di loro. Se negli ultimi anni la tracciabilità dei flussi di merci è avvenuta grazie ai bar code e alle informazioni ad esse associati, nel magazzino del futuro gran parte delle informazioni saranno condivise anche grazie alle reti wireless di sensori che consentiranno ai singoli device di prendere decisioni autonomamente.

Quest’anno il Centro di Ricerca dell’Università LIUC curerà l’allestimento di un’unità dimostrativa in collaborazione con IncasOmron e Stommpy. Il tema scelto è la l’automazione snella per il magazzino del futuro. Si apprezzeranno dal vivo le soluzione più innovative nei processi logistici all’interno dei reparti di produzione.

In questo senso la filosofia lean viene associata alla factory logistics in quanto vi è la necessità di ridurre i tempi di ricerca, prelievo e dei problemi qualitativi. Inoltre vi è l’esasperata ricerca ed eliminazione degli errori e la creazione di un ambiente più sicuro e confortevole grazie al coinvolgimento di tutti in un processo di miglioramento continuo (in giapponese kaizen).

L’obiettivo dell’iniziativa sarà quindi quello di ricreare in scala 1:1 un ambiente di magazzino interno in asservimento a baie di produzione sia manuali che automatizzate.

Nell’area dimostrativa, posta al centro della Piazza della Logistica, i visitatori potranno assistere alla movimentazione automatica con carrelli LGV e al funzionamento di un carosello automatico, e potranno immergersi in un ambiente industry 4.0 grazie alla realtà aumentata. Il filo conduttore è quello di un reparto di produzione di una piccola-media impresa manifatturiera, alla ricerca di soluzioni per ridurre gli spazi, i tempi e gli errori, abbinando la tecnologia più smart alla filosofia lean.

Questa combinazione facilita l’attività di corrieri e trasportatori in modo considerevole. Infatti, poter disporre in anticipo dell’immagine del carico da trasportare, consente agli operatori logistici di organizzare sia la fase di raccolta delle merci presso i diversi clienti sia la successiva fase di consolidamento e smistamento presso i propri hub distributivi.

Tutt’intorno all’unità dimostrativa ci saranno gli spazi commerciali dedicati alle aziende partner fornitrici delle diverse soluzioni, con cui poter approfondire i singoli “componenti” di questo sistema integrato.

I sistemi di visione nel magazzino del futuro stanno entrando silenziosamente nei processi logistici e diventeranno imprescindibili nei prossimi anni, in cui la quarta rivoluzione industriale attualmente incentrata sulla fabbrica entrerà nei cancelli dei magazzini.

Potrai trovare l’area dimostrativa al Padiglione 5 – G29

Partner:

      


Maggiori informazioni sulla fiera MECSPE

Contatti »